Oggi in borsa 36.47 €/g oro 24kt

Aggiornata alle 21:10 del 19-04-2019 - Ilsole24ore

VENDERE ORO USATO

Cosa devo fare per vendere il mio oro?

Vienici a trovare, maggiorenne e munito di un valido documento di riconoscimento,  in una delle nostre sedi, dove ti verrà valutato immediatamente e gratuitamente e  ti verrà pagato immediatamente e in contanti se l’importo è inferiore a 500,00 € o  con assegno circolare o bancario, bonifico o vaglia postale se l’importo è superiore a 499,99€ .

Perchè bisogna portare il proprio documento  di riconoscimento e firmare un atto di vendita?

Lo Stato, al fine di tutelare l’ordine pubblico ed impedire operazioni illecite, pretende la registrazione, su appositi registri vidimati dalle questure, di tutte le compravendite di oggetti preziosi usati. I titolari dei Compro oro sono tenuti a registrare le generalità del cliente, il materiale acquistato ed il prezzo pattuito.

Avrò delle tasse da pagare se vendo il mio oro?

No, trattandosi di vendita da privato il tutto è esente da I.V.A. e da tasse.

Che differenza c’è tra oro giallo, bianco e rosso?

A parità di titolo o punzone non vi è alcuna differenza di valore, in quanto Il colore finale è il risultato dell’oro puro a cui si aggiungono altri metalli per formare la lega utile alla lavorazione. Aggiungendo maggiore quantità di rame si otterranno leghe di colore rossastro, aggiungendo maggiori quantità di argento si otterrà una lega più bianca.

Quanto vale l’oro usato?

L’oro, essendo soggetto a variazioni perchè quotato nelle maggiori borse mondiali, cambia continuamente di valore.

Che fine fa il mio oro dopo la vendita?

L’oro viene  fuso e raffinato, per ottenere oro puro 999,9 per poi essere rilavorato ed immesso nuovamente sul mercato internazionale.

Acquistate anche orologi?

Acquistiamo tutti gli orologi in oro e li paghiamo per il loro peso, stornato del peso del meccanismo e delle parti non in oro che tutti gli orologi possiedono. Per una chiara e precisa valutazione dei tuoi orologi in oro recati presso la nostra sede piu’ vicina a te.

Cosa significa il simbolo 18Kt o 750 punzonato sugli oggetti?

Indicano la quantità di oro puro contenuta in un oggetto. Il simbolo 18Kt successivamente, sostituito dal simbolo 750, indica che la lega di tale oggetto è composta al 75% da oro puro e al 25% da altri metalli. I punzoni universalmente riconosciuti sono:

– 24Kt oro puro al 99,99%
– 22Kt o 900/916
– 18Kt o 750
– 14kt o 585 (58,5% di oro puro)
– 12kt o 500 (50% di oro puro)
– 9kt o 375 (37,5% di oro puro)
 8kt o 333 (33,3% di oro puro)



Come vengono valutati gli oggetti ?

Gli oggetti vengono valutati in base alla quantità di metallo puro che contengono. Per farlo, la persona preposta verificherà prima la presenza dei punzoni sull’oggetto e poi effettuerà “il saggio” su pietra di paragone con degli appositi acidi che daranno il riscontro finale e il prezzo finale.