PERCHE’ INVESTIRE IN ORO.

L’investitore che si approccia ad un investimento in oro si domanda sempre quali possano essere i vantaggi.

Le motivazioni che spingono un investimento in oro sono rimaste nel tempo sempre le stesse:

L’oro tutela dall’inflazione: l’investimento in oro è la migliore soluzione per difendersi da periodi in cui la valuta è debole; esso funge la sua funzione di denaro, avendo valore in tutto il mondo, indistruttibile, riconosciuto e accettato come forma di pagamento sia in tempi di crisi che di prosperità. Tenuto conto che ha mantenuto nel tempo il suo potere di acquisto.

L’oro svolge la funzione di bene rifugio: diversi sono i beni considerati rifugio cioè che conservano il proprio valore nel tempo nonostante periodi di crisi economiche, guerre e inflazione, come abbiamo visto. In Italia l’investimento più diffuso è quello nel settore immobiliare ma richiede ingenti somme di denaro così gli investimenti in quadri e oggetti d’arte o da collezione ecc.. oltre a possedere competenze tecniche notevoli. L’oro è tra i beni rifugio più versatili: è un metallo raro che non si altera nel tempo, è facile da trasportare e ha dimostrato la sua stabilità.

L’oro è un bene economico e mondiale ad alta liquidità; può infatti essere prontamente venduto in qualunque mercato.

L’oro ha la caratteristica di essere un ottimo diversificatore del portafoglio di investimento data la sua limitata correlazione con l’andamento delle azioni ed obbligazioni e ad altri settori di investimento. Il suo prezzo si  muove generalmente nelle direzioni opposte rispetto ad altri beni nel mercato.

Ecco che l’investimento in oro non è più solo riservato ad investitori istituzionali o alle banche ma anche i privati cittadini possono, attraverso questo tipo di investimento, speculare sul prezzo o scegliere di proteggere dall’inflazione i propri risparmi.

Metti al rifugio i tuoi risparmi; clicca QUI per comprare subito il tuo lingotto.